Trigesimo di Angelo Fornari

In primo piano 06 Agosto 19

Trigesimo di Angelo Fornari

Oggi è il trigesimo della scomparsa improvvisa e prematura di Angelo Fornari. E’ passato tempo ma ancora nessuno riesce a farsene una ragione e probabilmente questa benedetta ragione non sarà mai fatta.

La dolce, irripetibile Fernanda, ogni mattina, prende la seggiolina pieghevole e si reca al camposanto di Palestrina, nella cripta dove riposa il suo Angelo e per ore Gli parla, attendendo una risposta.

Una risposta terrena che naturalmente non arriva, eppure, stai sicura Fernanda, Angelo sente tutto e con l’aiuto della Pietà Celeste, provvede.

Anche Francesca tenta disperatamente di trovare un contatto con il Padre, ogni notte, scrivendo a Lui per cercare di dirGli tutto quello che forse non Gli era riuscita a dire e soprattutto quanto Lo amasse.

Simona, mette a disposizione, pur non soffrendo da meno, il suo raziocinio e la sua concretezza e ne continua l’opera, al pari delle altre ma, come nel suo carattere, sentendosi responsabile.

Valentina, come le sorelle, vigila la madre e porta in dotazione una forza straordinaria di vitalità. Queste sono le basi su cui ripartire, anche se niente può lenire, niente può sostituire, nessuno può e deve dimenticare.

CASARTIGIANI onora, ogni giorno, questo suo storico Figlio, rapito una triste notte dal sonno dei Giusti. Sicuramente aveva ragione Luciano De Crescenzo scomparso, anch’Egli, in questo tragico maledetto periodo: “siamo Angeli con una sola ala e bisogna essere almeno in due per volare”, Fernanda ha perso l’altra ala, dobbiamo sostituirla noi tutti, ognuno per la sua parte, con un grande affetto. E’ commovente, struggente, metafisico pensare a Fernanda con la sua seggiola pieghevole e il suo dialogo con l’Angelo, nella forte determinata speranza di sentirne ancora la voce.

Donne e Uomini di buona volontà mandate mail o telegrammi a Fernanda anche solo con scritto “forza” e forse quella voce, in qualche maniera, si sentirà.

Notizie dalle associazioni casartigiani di tutta italia Diffondere la coscienza dei valori dell’Artigianato nel suo ruolo storico quale primaria forza sociale, economica e culturale.

07 Dicembre 22


29 Novembre 22


23 Novembre 22


23 Novembre 22


Il Welfare bilaterale artigiano
Gli Organismi e i Fondi Bilaterali nazionali e territoriali nell’artigianato - EBNA/FSBA, SANARTI, FONDARTIGIANATO, OPNA sono strumenti di welfare contrattuale finalizzati a mettere in campo interventi a tutela dei datori di lavoro e dei dipendenti.

Il Welfare bilaterale artigiano, eroga prestazioni e servizi che vanno dal sostegno alle aziende in crisi e al reddito dei lavoratori dipendenti in costanza di rapporto, a interventi a favore delle imprese e del loro sviluppo, all’assistenza sanitaria integrativa e a corsi di formazione professionale, fino alla costituzione di una rete di rappresentanti della sicurezza territoriale.

Racconti artigiani
Dalla penna di Giacomo Basso, i racconti artigiani pensati per esaltare l’artigianato attraverso l’uomo.
Iniziative
Wikipedia
Organismi