Casartigiani News 06 Luglio 17

Targa di riconoscimento “Alternanza Scuola Lavoro”

Ancora una volta la nostra tormentata ma meravigliosa isola ha l’immenso onore di ospitare Lei Presidente e tutta la grande ed immensa famiglia di CASARTIGIANI.

Ricordo molto bene un suo articolo nel sito di CASARTIGIANI che parlava di sicilianesimo e della sicilianitudine, ribadisco che noi saremo sempre per la sicilianitudine, quella parte migliore e partecipativa della Sicilia.

Di noi quotidianamente si parla quasi esclusivamente di accoglienza e sbarchi e in ultimo anche di siccità, ma non dobbiamo dimenticare quello straordinario popolo di imprenditori che con forza e tenacia porta avanti quotidianamente i propri progetti con la creatività dei loro manufatti.

Qualche giorno fa mi trovavo a Napoli (altra città meravigliosa) in occasione del seminario formativo di SAN.ARTI ed in occasione di una breve visita nel centro storico, nelle vetrine dei negozi dei quartieri spagnoli, mi son fermato a vedere le classiche latte che simbolicamente racchiudono “l’aria e napule”, beh noi in Sicilia potremo racchiudere in queste latte i colori delle nostra terra, il profumo della zagara, la cenere lavica di quell’instancabile lavoratore che è l’Etna, gli aromi della cucina mediterranea, le poesie di Quasimodo, Verga e Pirandello.

Proprio per queste preziosità che ho elencato continua il nostro impegno verso le imprese e soprattutto verso i giovani che con il progetto “Alternanza Scuola Lavoro” ci ha visti impegnati come docenti presso le scuole medie superiori, offrendo gratuitamente la nostra esperienza formativa ed informativa ai giovani che non conoscono il mondo dell’impresa, ma che sono attratti dalle sirene dell’Inghilterra o di altri Paesi europei, per poi fare i lavapiatti o i camerieri in qualche Pub o ristorante; forse in questo periodo la voglia di espatriare è un po’ scemata per via degli attentati. Ma ciò che mi ha fatto capire di questa esperienza, che i ragazzi hanno bisogno di noi, delle nostre conoscenze, della nostra guida, altamente formativa, ciò è importante per non commettere l’errore di mettersi in proprio per poi aggiungersi in quel numero di imprese battezzate “start up” che muoiono dopo qualche anno, soprattutto per inesperienza.

Per questo nostro impegno offerto dalla nostra associazione  CASARTIGIANI, ho ricevuto un gradito ed inaspettato riconoscimento con una targa, ma questo per me è frutto della scuola confederale che frequento con i Suoi saggi consigli ed i Suoi preziosi articoli del sito di CASARTIGIANI, per tale motivo ho avuto l’immenso piacere di donarla a Lei perché mi ha permesso di regalare una speranza di imprenditoria ai nostri giovani siciliani.

 

Relazione di Giuseppe Profita Assemblea Confederale 2017 – Mondello 2 luglio 2017

 


 

 

Notizie dalle associazioni casartigiani di tutta italia Diffondere la coscienza dei valori dell’Artigianato nel suo ruolo storico quale primaria forza sociale, economica e culturale.

29 Novembre 22


23 Novembre 22


23 Novembre 22


14 Novembre 22


Il Welfare bilaterale artigiano
Gli Organismi e i Fondi Bilaterali nazionali e territoriali nell’artigianato - EBNA/FSBA, SANARTI, FONDARTIGIANATO, OPNA sono strumenti di welfare contrattuale finalizzati a mettere in campo interventi a tutela dei datori di lavoro e dei dipendenti.

Il Welfare bilaterale artigiano, eroga prestazioni e servizi che vanno dal sostegno alle aziende in crisi e al reddito dei lavoratori dipendenti in costanza di rapporto, a interventi a favore delle imprese e del loro sviluppo, all’assistenza sanitaria integrativa e a corsi di formazione professionale, fino alla costituzione di una rete di rappresentanti della sicurezza territoriale.

Racconti artigiani
Dalla penna di Giacomo Basso, i racconti artigiani pensati per esaltare l’artigianato attraverso l’uomo.
Iniziative
Wikipedia
Organismi