Casavideo 15 Marzo 18

Rinnovo CCNL area LEGNO – LAPIDEI

Roma, 14 marzo 2018 – CASARTIGIANI e le altre Organizzazioni dell’artigianato e delle Pmi hanno sottoscritto ieri con i sindacati Fillea-Cgil, Filca-Cisl e Feneal-Uil l’accordo per il rinnovo del Ccnl “area legno lapidei”, scaduto il 31 dicembre 2015.

L’intesa si applica a circa 50 mila imprese e riguarda più di 100 mila lavoratori dipendenti delle imprese artigiane e delle piccole e medie imprese dei settori legno, arredo, mobili, escavazione e lavorazione dei materiali lapidei e sarà valido per il triennio 2016/2018

Con il rinnovo sono stati ampliati i limiti quantitativi che consentono alle imprese di ricorrere ai contratti di lavoro a termine ed è stato portato a 104 ore il monte ore annuo dedicato alla flessibilità per il settore legno, arredo, mobili; inoltre la regolamentazione dell’apprendistato professionalizzante è stata adeguata alle novità normative previste dal Jobs Act.

L’accordo prevede, inoltre, la possibilità di stipulare, con soggetti che hanno oltre 29 anni di età o siano svantaggiati, una ulteriore tipologia di contratto a tempo indeterminato con retribuzioni che consentano alle imprese di mantenere la flessibilità e contenere il costo del lavoro nei primi 24 mesi.

Per la parte economica gli aumenti concordati a regime sono i seguenti:

• imprese artigiane del settore Legno, Arredamento, Mobili 53 euro al livello D (decorrenze: 33 euro con la retribuzione del mese di marzo 2018, 20 euro con al retribuzione del mese di giugno 2018).

• imprese artigiane del settore Lapidei, Escavazione, Marmo 56 euro al livello 5 (decorrenze: 33 euro con la retribuzione del mese di marzo 2018, 23 euro con al retribuzione del mese di giugno 2018).

• Pmi del settore del Legno, Arredamento, Mobili 63 euro al livello D (decorrenze: 33 euro con la retribuzione del mese di marzo 2018, 30 euro con la retribuzione del mese di giugno 2018).

• Pmi del settore Lapidei, Escavazione, Marmo 66 euro al livello 5 (decorrenze: 33 euro con la retribuzione del mese di marzo 2018, 33 euro con la retribuzione del mese di giugno 2018). 

Notizie dalle associazioni casartigiani di tutta italia Diffondere la coscienza dei valori dell’Artigianato nel suo ruolo storico quale primaria forza sociale, economica e culturale.

23 Novembre 22


23 Novembre 22


14 Novembre 22


14 Novembre 22


Il Welfare bilaterale artigiano
Gli Organismi e i Fondi Bilaterali nazionali e territoriali nell’artigianato - EBNA/FSBA, SANARTI, FONDARTIGIANATO, OPNA sono strumenti di welfare contrattuale finalizzati a mettere in campo interventi a tutela dei datori di lavoro e dei dipendenti.

Il Welfare bilaterale artigiano, eroga prestazioni e servizi che vanno dal sostegno alle aziende in crisi e al reddito dei lavoratori dipendenti in costanza di rapporto, a interventi a favore delle imprese e del loro sviluppo, all’assistenza sanitaria integrativa e a corsi di formazione professionale, fino alla costituzione di una rete di rappresentanti della sicurezza territoriale.

Racconti artigiani
Dalla penna di Giacomo Basso, i racconti artigiani pensati per esaltare l’artigianato attraverso l’uomo.
Iniziative
Wikipedia
Organismi