In primo piano 16 Dicembre 20

Rete Imprese Italia alla Cabina di Regia per l’Italia Internazionale

Roma 16 dicembre 2020  – “Dobbiamo pensare e impegnarci per il post-Covid quando si scatenerà uno scontro commerciale fortissimo, nel turismo ma ancor di più nell’export”. E’ quanto ha sottolineato da Rete Imprese Italia alla cabina di regia su internazionalizzazione ed export promossa dai ministri degli esteri, Luigi Di Maio, e dello sviluppo economico Stefano Patuanelli. Il sistema Italia dovrà quindi “arrivare preparato” a quell’appuntamento con spirito di compattezza per consentire al Made in Italy di consolidare la penetrazione sui mercati internazionali.

E’ stato evidenziato inoltre il ruolo fondamentale dell’associazionismo in questa fase difficilissima ed al tempo stesso lo sforzo immane che stanno compiendo le imprese per resistere alla crisi e per prepararsi allo scenario del post-pandemia.

Tra le misure concrete per rafforzare la vocazione internazionale del tessuto produttivo italiano, è stata sottolineata la positiva valenza _ per le fiere _ della formula “phygital” che attraverso una costante e intensa interazione tra fisico e digitale consente di combinare le vendite online e quelle fisiche

E’ stata richiamata poi l’importanza della formazione in una prospettiva di internazionalizzazione delle produzioni e degli scambi commerciali e la grande importanza di concentrare gli sforzi soprattutto con riferimento alle micro e piccole imprese.