In primo piano 16 Settembre 19

Neo Sottosegretari

A vederli così sembrano persone qualsiasi, per dirla con Guglielmo Giannini Uomini e Donne qualunque, tuttalpiù ben vestiti e quasi tutti relativamente giovani e ben disposti.

Sono i Sottosegretari del Governo Conte 2, da Lui presentati e attivati.

Ai tempi della “Prima Repubblica” i Sottosegretari erano potentissimi a cominciare da (e forse ancora lo è) quello della Presidenza del Consiglio che, per esempio, fu Andreotti con De Gasperi Presidente. Diciamo che tutto il lavoro più complicato, potremmo dire più politico, era assegnato ai Sottosegretari.

Per esempio, Montanelli soleva dire che quando De Gasperi andava in Chiesa, accompagnato da Andreotti, il primo pensava a Dio e l’altro pensava al prete, nel senso che cercava i voti.

Naturalmente era uno scherzo e una battuta ma rendeva bene l’idea di quanto fosse importante, non solo per queste facezie ma per cose molto serie, il ruolo del Sottosegretario. Adesso, in epoca massmediologica, i Sottosegretari hanno sicuramente meno potere e sono più impegnati in una attività di coordinamento e quando è espressiva della rappresentanza, di portavoce.

Non a caso è stata anche riesumata la figura del Vice Ministro che nella “Prima Repubblica” era abbastanza, se non totalmente, inusuale o assente ma il Sottosegretario per definizione è una figura più suggestiva, in qualche misura metafisica, perché appunto meta-segretario di un ruolo che in Italia è chiamato Ministro e non Segretario come negli USA e quindi questo rende più particolare il tutto.

Adesso che il Governo è nella pienezza del suo ruolo e del suo organico speriamo che tutto vada bene, per il bene dell’Italia.

Continuiamo, visto il grande apprezzamento che riceviamo per questo nostro sito giornalistico, a dare notizie, commenti sia sulla maggioranza che sull’opposizione, ricordando a tutti, che la “battaglia” è a favore dell’Artigianato e dell’Impresa, oltre che del bene comune e che la nostra è una voce libera e per quanto possibile obiettiva.

Notizie dalle associazioni casartigiani di tutta italia Diffondere la coscienza dei valori dell’Artigianato nel suo ruolo storico quale primaria forza sociale, economica e culturale.

29 Novembre 22


23 Novembre 22


23 Novembre 22


14 Novembre 22


Il Welfare bilaterale artigiano
Gli Organismi e i Fondi Bilaterali nazionali e territoriali nell’artigianato - EBNA/FSBA, SANARTI, FONDARTIGIANATO, OPNA sono strumenti di welfare contrattuale finalizzati a mettere in campo interventi a tutela dei datori di lavoro e dei dipendenti.

Il Welfare bilaterale artigiano, eroga prestazioni e servizi che vanno dal sostegno alle aziende in crisi e al reddito dei lavoratori dipendenti in costanza di rapporto, a interventi a favore delle imprese e del loro sviluppo, all’assistenza sanitaria integrativa e a corsi di formazione professionale, fino alla costituzione di una rete di rappresentanti della sicurezza territoriale.

Racconti artigiani
Dalla penna di Giacomo Basso, i racconti artigiani pensati per esaltare l’artigianato attraverso l’uomo.
Iniziative
Wikipedia
Organismi