In primo piano 15 Giugno 20

Ministero Lavoro ed Economia – Annunciato decreto per garantire continuità della cassa integrazione

Roma, 15 giugno 2020 – Con una nota congiunta del Ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, e del Ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, i due dicasteri annunciano che sta per essere varato un decreto legge (che sarà all’ordine del giorno del prossimo Consiglio dei Ministri) che permetterà alle aziende che hanno esaurito le 14 settimane di cassa integrazione previste dai vari decreti finora approvati dal Governo di anticipare le ulteriori 4 settimane prima di settembre 2020.

Come noto, il decreto “Rilancio” ha infatti stanziato nuovi fondi per allungare la cassa integrazione di ulteriori 9 settimane aggiuntive rispetto alle precedenti, stabilendo allo stesso tempo una modalità di fruizione ripartita delle stesse, ovvero 5 settimane fino al 31 agosto e le restanti 4 solo a decorrere dal primo settembre.

Come evidenziato anche da CASARTIGIANI in più occasioni, il sistema così come congegnato nel decreto Rilancio rischiava di penalizzare molte aziende che avevano attivato la cassa da inizio Lockdown, le quali, dovendo ricorrere ancora agli ammortizzatori sociali, avrebbero esaurito le 14 settimane di copertura del sostegno al reddito per i propri lavoratori molto prima di agosto. Tutto ciò in correlazione, tra l’altro, con la proroga del divieto dei licenziamenti fino al 17 agosto 2020.

L’annunciato provvedimento quindi, permetterà di garantire ai lavoratori la continuità del sostegno al reddito, nella speranza che oltre al diritto alla cassa, sia garantita anche l’effettiva erogazione della stessa in tempi celeri.

 

Documento: Comunicato stampa congiunto Ministeri Lavoro e Economia