In primo piano - Volti e personaggi dell’artigianato 21 Novembre 22

Marco Granelli

Sembra impossibile Marco Granelli piacentino e tifoso milanista è già da un anno Presidente di Confartigianato.

Tempus fugit in una maniera irrefrenabile e bisogna darsi da fare per non farsi sorpassare e perdersi nelle retrovie.

Granelli è già dotato del suo di un aspetto signorile, di una certa classe personale e sicuramente anche imprenditoriale, ma, in questo anno, senza perdere (perché Roma rischia di fartele perdere) le sue qualità, ha acquisito una scorza più dura e un animus pugnandi. Quell’animus pugnandi necessario a vivere e a impegnarsi per la città più antica e più bella del mondo, ma anche la più difficile, come diceva Ponzio Pilato una vera e propria “mischia”.

Come abbiamo già avuto modo di dire e di scrivere “a Roma è successo di tutto, tutto ancora può succedere, ma soprattutto qualsiasi cosa succeda non gliene frega niente a nessuno”.

Marco Granelli è riuscito, in questo anno, coadiuvato magistralmente dal Segretario Mamoli,  a imporre la sua personalità, senza perdere niente del suo stile.

Questo detto per inciso, perché un Presidente di Organizzazione con tale tasso dì signorilità, pur osservando la “materia” da 45 anni,  non l’abbiamo ancora visto, in particolare di estrazione imprenditoriale.

Oltre al sottoscritto, che ha tutta l’intenzione di collaborare in ogni maniera, considerando e vedendo considerato il ruolo di Casartigiani, ormai così importante, si confronterà Dario Costantini,  il nuovo Presidente di Cna, anch’egli piacentino, ma vivaddio tifoso della Roma.

Quindi abbiamo detto confronto, perché piaccia o non piaccia la strada è ormai segnata e non c’è traccia di scontro ed è quella dell’unità dell’artigianato e perché Costantini, che ancora conosciamo meno, ha dimostrato comunque già di essere un grande Presidente in una Organizzazione che ha visto più importanti Segretari che Presidenti. Poi c’è il sottoscritto la cui esperienza è a disposizione di questi giovani colleghi, affinché, per il bene dell’artigianato, si possano raggiungere i livelli più alti di sempre e da sempre.

Marco Granelli ha compiuto già diverse mosse che lo hanno qualificato come grande Presidente, con quell’aspetto alla Stewart Granger che gli facilità il compito ma soprattutto ha fatto un piccolo grande gesto, dopo la riunione del Presidente del Consiglio, inviando un semplice sms che lo iscrive d’ufficio alle regole del fair play dei gentleman. Non lo dimenticheremo e a Lui rendiamo onore e considerazione in occasione dell’Assemblea di Confartigianato.

 

 

Notizie dalle associazioni casartigiani di tutta italia Diffondere la coscienza dei valori dell’Artigianato nel suo ruolo storico quale primaria forza sociale, economica e culturale.

23 Novembre 22


23 Novembre 22


14 Novembre 22


14 Novembre 22


Il Welfare bilaterale artigiano
Gli Organismi e i Fondi Bilaterali nazionali e territoriali nell’artigianato - EBNA/FSBA, SANARTI, FONDARTIGIANATO, OPNA sono strumenti di welfare contrattuale finalizzati a mettere in campo interventi a tutela dei datori di lavoro e dei dipendenti.

Il Welfare bilaterale artigiano, eroga prestazioni e servizi che vanno dal sostegno alle aziende in crisi e al reddito dei lavoratori dipendenti in costanza di rapporto, a interventi a favore delle imprese e del loro sviluppo, all’assistenza sanitaria integrativa e a corsi di formazione professionale, fino alla costituzione di una rete di rappresentanti della sicurezza territoriale.

Racconti artigiani
Dalla penna di Giacomo Basso, i racconti artigiani pensati per esaltare l’artigianato attraverso l’uomo.
Iniziative
Wikipedia
Organismi