In primo piano 16 Maggio 23

Le Confederazioni artigiane: “Sì alla riforma per incentivi semplici e fruibili da MPI”

Confartigianato, Cna e Casartigiani valutano positivamente il Ddl Delega sulla revisione degli incentivi alle imprese e chiedono una rapida attuazione del provvedimento.

Lo hanno sottolineato oggi durante un’audizione alla Commissione Industria del Senato.

“Il sistema degli incentivi alle imprese, che conta complessivamente 1.982 interventi agevolativi – hanno sottolineato le Confederazioni – ‘soffre’ di eccessiva frammentazione e di una modalità ‘a pioggia’ ed è caratterizzato da una logica di sussidio generale e da un approccio burocratico inadatto per le piccole imprese e in generale per gli obiettivi di crescita del Paese. Devono essere ripensati in senso strutturale e proporzionale rispetto alle dimensioni ed esigenze specifiche delle micro e piccole imprese per consentire un’efficace programmazione degli investimenti anche in funzione della transizione green e della digitalizzazione. Vanno riformati superando il meccanismo del click day e all’insegna della razionalizzazione e della continuità temporale, della certezza di disponibilità finanziaria e dei tempi di assegnazione delle risorse, della semplicità delle procedure per accedervi e di un migliore bilanciamento tra le diverse tipologie di agevolazione, evitando sovrapposizioni”.

Secondo Confartigianato, Cna e Casartigiani i principi-guida della riforma degli incentivi dovrebbero essere quello dell’once only (la Pa non può chiedere all’impresa dati già in suo possesso) e del cassetto fiscale del beneficiario per consentire l’accesso alle piattaforme con sistemi di autenticazione e garantendo la piena visibilità dei documenti richiesti.

 

Roma, 16 maggio 2023

 

 

 

 

 

 

Notizie dalle associazioni casartigiani di tutta italia Diffondere la coscienza dei valori dell’Artigianato nel suo ruolo storico quale primaria forza sociale, economica e culturale.

17 Maggio 24


23 Aprile 24


17 Aprile 24


Giacomo Basso,
L'impegno con gli artigiani

14 Giugno 23

30 Maggio 23

Il Welfare bilaterale artigiano
Gli Organismi e i Fondi Bilaterali nazionali e territoriali nell’artigianato - EBNA/FSBA, SANARTI, FONDARTIGIANATO, OPNA sono strumenti di welfare contrattuale finalizzati a mettere in campo interventi a tutela dei datori di lavoro e dei dipendenti.

Il Welfare bilaterale artigiano, eroga prestazioni e servizi che vanno dal sostegno alle aziende in crisi e al reddito dei lavoratori dipendenti in costanza di rapporto, a interventi a favore delle imprese e del loro sviluppo, all’assistenza sanitaria integrativa e a corsi di formazione professionale, fino alla costituzione di una rete di rappresentanti della sicurezza territoriale.

Racconti artigiani
Dalla penna di Giacomo Basso, i racconti artigiani pensati per esaltare l’artigianato attraverso l’uomo.
Iniziative
Wikipedia
Organismi