In primo piano 29 Maggio 19

Intesa tra le associazioni del Coordinamento Nazionale del Settore TAXI

Il Coordinamento Nazionale del Settore TAXI in occasione della riunione di ieri 28 maggio, ha evidenziato il mancato riscontro da parte del MIT alla precedente richiesta di riconvocazione del tavolo di confronto in ordine alle osservazioni di cui alla precedente nota del 22.05.2019.

In particolare sono rimasti privi di riscontro i seguenti aspetti:

1 – L’intervenuta modifica – entro la preannunciata scadenza del 14.5 – della circolare del Ministero dell’Interno rispetto ai punti già condivisi con i rappresentanti della stessa amministrazione interessata presenti all’incontro del giorno 2 maggio.

2 – I contenuti dell’incontro – attinente la regolazione delle piattaforme tecnologiche – già calendarizzato per il 13.5 tra MIT E MISE e che avrebbe dovuto dar luogo ad un successivo specifico confronto.

3 – Lo stato di elaborazione del decreto MIT in scadenza il prossimo 30 giugno relativo al Foglio di Servizio in formato elettronico.

4 – L’individuazione del provvedimento per prevedere l’obbligo di comunicazione da parte dei. Titolari di licenze TAXI ed autorizzazioni NCC entro una scadenza determinata dei propri dati utili ai fini della istituzione del REN (Registro Elettronico Nazionale degli operatori).

5 – La definizione dei contenuti del decreto MIT istitutivo del REN con la richiesta della introduzione delle targhe professionali.

Chiediamo pertanto, la riconvocazione di una riunione in ordine ai sopra esposti punti, indicando la necessità che la stessa avvenga – improrogabilmente – entro il 10 giugno p.v.

Rappresentiamo che l’urgenza di chiarezza rispetto alla vigente normativa e di certezza rispetto alla attuazione della stessa ci impone di riservare l’assunzione delle iniziative di legge più idonee a attuare gli interventi in oggetto: ivi compreso la sospensione del servizio.

MOVIMENTO ITALIANO TASSISTI – FAST – TAM – UTI – USB TAXI – ORSA – URI – URITAXI – UIL TRASPORTI – FIT CISL – UNICA FILT CGIL – UGL TAXI – FEDERTAXI CISAL – SATAM LEGA COOP – SNA CASARTIGIANI – CNA FITA TAXI – CONFARTIGIANATO – SILT

29/05/2019

Notizie dalle associazioni casartigiani di tutta italia Diffondere la coscienza dei valori dell’Artigianato nel suo ruolo storico quale primaria forza sociale, economica e culturale.

29 Novembre 22


23 Novembre 22


23 Novembre 22


14 Novembre 22


Il Welfare bilaterale artigiano
Gli Organismi e i Fondi Bilaterali nazionali e territoriali nell’artigianato - EBNA/FSBA, SANARTI, FONDARTIGIANATO, OPNA sono strumenti di welfare contrattuale finalizzati a mettere in campo interventi a tutela dei datori di lavoro e dei dipendenti.

Il Welfare bilaterale artigiano, eroga prestazioni e servizi che vanno dal sostegno alle aziende in crisi e al reddito dei lavoratori dipendenti in costanza di rapporto, a interventi a favore delle imprese e del loro sviluppo, all’assistenza sanitaria integrativa e a corsi di formazione professionale, fino alla costituzione di una rete di rappresentanti della sicurezza territoriale.

Racconti artigiani
Dalla penna di Giacomo Basso, i racconti artigiani pensati per esaltare l’artigianato attraverso l’uomo.
Iniziative
Wikipedia
Organismi