Territorio 25 Novembre 20

INCONTRO CON LE ORGANIZZAZIONI SINDACALI PER LE PROBLEMATICHE RELATIVE ALLO SVOLGIMENTO DEL MERCATINO SETTIMANALE DEGLI AMBULANTI.

IN QUESTI GIORNI SI E’ SVOLTO UN INCONTRO PRESSO IL PALAZZO MUNICIPALE DEL COMUNE DI TERMINI IMERESE IN SEGUITO ALLA CHIUSURA DEL MERCATO SETTIMANALE DEL VENERDI’, CHIUSURA DECISA DAL SINDACO DOTT.SSA MARIA TERRANOVA, PER LA CARENZA ACCERTATA SUGLI ADEMPIMENTI DA PORRE A TUTELA DELLA SALUTE PUBBLICA, A CAUSA DEL RISCHIO DEL CONTAGIO DEL COVID, CHE OSTACOLANO LO SVOLGIMENTO IN TOTALE SICUREZZA DELLO STESSO MERCATO SETTIMANALE.

CASARTIGIANI, CHE RAPPRESENTA UNA PICCOLA PARTE DEGLI AMBULANTI E’ STATA PRESENTE UNITAMENTE AI RAPPRESENTANTI DI CONFCOMMERCIO E CONFIMPRESA AL SUDDETTO INCONTRO, INSIEME AL COMANDANTE DELLA POLIZIA MUNICIPALE, AL DIRIGENTE COMUNALE DEL SUAP E ALL’ASSESSORE ALLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE.

CASARTIGIANI CON IL SUO RESPONSABILE GIUSEPPE PROFITA HA FATTO OSSERVARE CHE GIA’ ADESSO LA CLIENTELA CHE FREQUENTA IL MERCATO SETTIMANALE, E’ DI CIRCA IL 50% IN MENO PER EFFETTO DELLE LIMITAZIONI DEGLI SPOSTAMENTI TRA UN COMUNE E L’ALTRO. CIO’ IN CONSIDERAZIONE DEL FATTO CHE IL MERCATO CHE SI TIENE A TERMINI IMERESE, OFFRENDO UN’AMPIA GAMMA DI PRODOTTI, NORMALMENTE ATTIRA UN CONGRUO NUMERO DI PERSONE PROVENIENTI ANCHE DA ALTRE LOCALITA’ LIMITROFE.

INOLTRE BASTEREBBE REGOLAMENTARE IL FLUSSO D’ACCESSO AGLI INGRESSI, FACENDO TRANSITARE ALL’INTERNO DELL’AREA DEL MERCATO UN NUMERO MASSIMO DI 150 PERSONE PER VOLTA, SCAGLIONANDO GLI INGRESSI E DANDO LA POSSIBILITA’ DI UN MAGGIORE CONTROLLO DA PARTE DEGLI ORGANI DI VIGILANZA.

L’ASSESSORE ALLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE HA TRANQUILLIZATO I PRESENTI, RINGRAZIANDOLI PER IL LORO CONTRIBUTO, ED HA ASSICURATO GIA’ DALLA PROSSIMA SETTIMANA IL REGOLARE SVOLGIMENTO DEL MERCATO SETTIMANALE NELLA GIORNATA DEL VENERDI’, FACENDO TESORO DEI CONSIGLI E SUGGERIMENTI CHE I RESPONSABILI DI CATEGORIA HANNO CITATO, E NON MANCHERA’ DI ISTITUIRE UN TAVOLO TECNICO PERMANENTE CON LE ASSOCIAZIONI DATORIALI DI TERMINI IMERESE.