In primo piano 30 Gennaio 19

Rete Imprese Italia sulla fatturazione elettronica

Richiesta proroga al 15 aprile 2019 degli adempimenti comunicativi in scadenza a fine febbraio 2019 in considerazione delle esigenze generali dei contribuenti e degli operatori del settore, così profondamente mutate con il processo di fatturazione elettronica.

L’avvio della fatturazione elettronica obbligatoria dal 1° gennaio 2019, sta impegnando a fondo in questi giorni le strutture territoriali delle associazioni e gli operatori del settore chiamati ad assistere gli imprenditori nel nuovo adempimento.

E’ soltanto attraverso una rapida acquisizione della necessaria familiarità con lo strumento che le procedure potranno divenire realmente accessibili anche per i contribuenti meno strutturati sul versante amministrativo, consentendo di realizzare gli auspicati vantaggi.

Gli stessi operatori, di conseguenza, sono costretti ad “accantonare” gli ordinari processi fiscali con ricadute immediate sugli adempimenti comunicativi in scadenza a fine febbraio 2019.

Stante quanto sopra CASARTIGIANI e le altre Organizzazioni di Rete Imprese Italia hanno rivolto in queste ore un appello al Sottosegretario al Ministero dell’Economia e delle Finanze On.le Massimo Garavaglia per ottenere la concessione di una proroga al 15 aprile p.v. dei termini per adempiere  previsti per le comunicazioni delle liquidazioni periodiche IVA relative al 4° trimestre 2018, nonché le comunicazioni dati fatture del 3° e 4° trimestre 2018, oltre alla comunicazione dei dati relativi alle operazioni intercorse, nel mese di gennaio, con soggetti non stabiliti in Italia cosiddetto “esterometro”.

Notizie dalle associazioni casartigiani di tutta italia Diffondere la coscienza dei valori dell’Artigianato nel suo ruolo storico quale primaria forza sociale, economica e culturale.

29 Novembre 22


23 Novembre 22


23 Novembre 22


14 Novembre 22


Il Welfare bilaterale artigiano
Gli Organismi e i Fondi Bilaterali nazionali e territoriali nell’artigianato - EBNA/FSBA, SANARTI, FONDARTIGIANATO, OPNA sono strumenti di welfare contrattuale finalizzati a mettere in campo interventi a tutela dei datori di lavoro e dei dipendenti.

Il Welfare bilaterale artigiano, eroga prestazioni e servizi che vanno dal sostegno alle aziende in crisi e al reddito dei lavoratori dipendenti in costanza di rapporto, a interventi a favore delle imprese e del loro sviluppo, all’assistenza sanitaria integrativa e a corsi di formazione professionale, fino alla costituzione di una rete di rappresentanti della sicurezza territoriale.

Racconti artigiani
Dalla penna di Giacomo Basso, i racconti artigiani pensati per esaltare l’artigianato attraverso l’uomo.
Iniziative
Wikipedia
Organismi