In primo piano 08 Aprile 22

DL Ucraina: positive le soluzioni del Governo ma servono ulteriori interventi

Roma 7 aprile 2022 – Il Decreto sulle misure per contrastare gli effetti economici della crisi ucraina contiene provvedimenti importanti che vanno nella direzione giusta, ma è necessario fare di più per rispondere alle filiere produttive più esposte.

E’ quanto contenuto nel documento di osservazioni e proposte presentato da CASARTIGIANI alle Commissioni riunite 6ᵃ Finanze e 10ᵃ Industria, commercio, turismo del Senato nell’ambito del ciclo di audizione sul Decreto Legge 21 marzo 2022, n. 21.

CASARTIGIANI ha espresso particolare apprezzamento per le novità introdotte dal Governo a partire dall’estensione del credito di imposta per i consumi elettrici e di gas naturale alle imprese non energivore, il rafforzamento della sorveglianza sui prezzi, la possibilità di rateizzare fino a 24 mesi le bollette per i consumi energetici relativi ai mesi di maggio e giugno 2022.

Si tratta di soluzioni che recepiscono le sollecitazioni della Confederazione dei giorni scorsi e che contribuiranno certamente ad aiutare imprese e cittadini a fronteggiare le pesanti difficoltà derivanti dagli insostenibili aumenti dei costi energetici.

Tra le altre misure giudicate positivamente da CASARTIGIANI anche l’intervento sull’IMU per il comparto turistico e i provvedimenti di carattere normativo e di riduzione delle accise a sostegno dell’autotrasporto, concordati con la categoria, che sarà necessario attuare con urgenza per risollevare rapidamente in settore ed immettere liquidità.

E’ necessario adesso un piano d’azione più ampio e strutturale per contenere l’eccessiva dipendenza della provvista energetica dalle forniture estere, abbattere il peso degli oneri generali di sistema e agire per il riordino della fiscalità energetica.

Notizie dalle associazioni casartigiani di tutta italia Diffondere la coscienza dei valori dell’Artigianato nel suo ruolo storico quale primaria forza sociale, economica e culturale.

14 Settembre 22


08 Settembre 22


01 Agosto 22


22 Luglio 22


Il Welfare bilaterale artigiano
Gli Organismi e i Fondi Bilaterali nazionali e territoriali nell’artigianato - EBNA/FSBA, SANARTI, FONDARTIGIANATO, OPNA sono strumenti di welfare contrattuale finalizzati a mettere in campo interventi a tutela dei datori di lavoro e dei dipendenti.

Il Welfare bilaterale artigiano, eroga prestazioni e servizi che vanno dal sostegno alle aziende in crisi e al reddito dei lavoratori dipendenti in costanza di rapporto, a interventi a favore delle imprese e del loro sviluppo, all’assistenza sanitaria integrativa e a corsi di formazione professionale, fino alla costituzione di una rete di rappresentanti della sicurezza territoriale.

Racconti artigiani
Dalla penna di Giacomo Basso, i racconti artigiani pensati per esaltare l’artigianato attraverso l’uomo.
Iniziative
Wikipedia
Organismi