In primo piano 20 Febbraio 24

Crisi ex ILVA: forte preoccupazione per l’indotto delle acciaierie di Taranto. Richieste al Governo soluzioni rapide

Roma 20 febbraio 2024: SNA CASARTIGIANI, Fai Conftrasporto, Confartigianato trasporti sono state convocate ieri sera a Roma, insieme al tavolo dell’indotto, dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Alfredo Mantovano, per l’incontro a Palazzo Chigi sulla crisi di Acciaierie d’Italia, l’ex Ilva. Durante il confronto, le associazioni hanno rimarcato la preoccupazione per la sopravvivenza delle imprese dell’indotto per l’avvento dell’Amministrazione straordinaria e dell’eventuale possibilità del concordato con riserva, messa in pista nelle ultime ore da Acciaierie d’Italia.

Le associazioni datoriali ricordano che lo stato di salute delle imprese dell’indotto è ormai ai minimi storici. Più volte è stato richiesto di far fronte comune, specialmente e soprattutto per il comparto dell’autotrasporto. Proposte disattese, dal momento in cui i decreti-legge emanati dal Governo non corrispondevano alle esigenze del comparto che, a oggi, resta la categoria più debole dell’indotto, viste le caratteristiche del servizio che prevede l’anticipazione dei costi pari all’80%.

Le associazioni chiedono che la vertenza abbia respiro nazionale e non venga circoscritta allo stabilimento di Taranto, l’istituzione di un fondo ad hoc per dare ossigeno alle imprese, la sospensione del pagamento degli oneri previdenziali e contributivi oltre che dell’IVA allo scopo di garantire il rilascio del durc alle imprese. Si apprende, con favore, l’intenzione del Governo di aprire un tavolo permanente al fine di assicurare un confronto costante ed efficace e soprattutto per non perseverare negli errori del passato.

Certe dell’interesse del socio pubblico nella vertenza Adi, le associazioni datoriali confidano in un intervento rapido e risolutivo del Governo.

Notizie dalle associazioni casartigiani di tutta italia Diffondere la coscienza dei valori dell’Artigianato nel suo ruolo storico quale primaria forza sociale, economica e culturale.

17 Aprile 24


10 Aprile 24


29 Marzo 24


Giacomo Basso,
L'impegno con gli artigiani

14 Giugno 23

30 Maggio 23

Il Welfare bilaterale artigiano
Gli Organismi e i Fondi Bilaterali nazionali e territoriali nell’artigianato - EBNA/FSBA, SANARTI, FONDARTIGIANATO, OPNA sono strumenti di welfare contrattuale finalizzati a mettere in campo interventi a tutela dei datori di lavoro e dei dipendenti.

Il Welfare bilaterale artigiano, eroga prestazioni e servizi che vanno dal sostegno alle aziende in crisi e al reddito dei lavoratori dipendenti in costanza di rapporto, a interventi a favore delle imprese e del loro sviluppo, all’assistenza sanitaria integrativa e a corsi di formazione professionale, fino alla costituzione di una rete di rappresentanti della sicurezza territoriale.

Racconti artigiani
Dalla penna di Giacomo Basso, i racconti artigiani pensati per esaltare l’artigianato attraverso l’uomo.
Iniziative
Wikipedia
Organismi