In primo piano 26 Febbraio 20

Coronavirus: intervista a Franco Storer Presidente Casartigiani Treviso

  1. Presidente, Le giunga innanzitutto la solidarietà di tutta CASARTIGIANI a cominciare dal Presidente Giacomo Basso. Anche il Veneto è particolarmente colpito, dopo la Lombardia, da questa emergenza sanitaria. Vorremmo una Sua testimonianza spassionata, conoscendo la Sua sensibilità, su questa vicenda, in riferimento alle Sue conoscenze del territorio e della situazione

E’ strano vedere come da un giorno all’altro possano cambiare le nostre abitudini, una cosa invisibile ci condiziona la vita quotidiana ,  anche le cose più banali, ad esempio, nell’andare a prendere un caffè  al bar ci si interroga su chi si ha vicino  o se qualcuno ha toccato il bancone o  la maniglia del bagno , per non parlare dei nostri dipendenti che  ci chiedono come riorganizzeremo il lavoro  visto che quotidianamente abbiamo contatti con i nostri clienti.

 

  1. Come sa e come può leggere in altra parte del sito, sia CASARTIGIANI che Rete Imprese Italia si sono attivate con il Governo e i ministri competenti per ogni qualsivoglia iniziativa in favore delle imprese colpite, loro malgrado, da questa avversità. Quali sono le Sue opinioni in proposito, le Sue proposte e le Sue richieste?

Sicuramente questa emergenza produrrà dei danni economici notevoli che non sappiamo quando si potranno sanare , pertanto il Governo, in sinergia con le associazioni di categoria ,  dovrà attuare dei piani strategici importanti  sia nel breve che nel lungo termine per sostenere tutte le aziende operanti nei territori colpiti .

 

  1. Lei ha saputo conquistare stima e rispetto nel Suo ruolo di Presidente di CASARTIGIANI Veneto. Qual è il messaggio che vuol far giungere, in questo difficile momento, alle imprese ed eventualmente quale è ogni Sua ulteriore considerazione su come reagisce il sistema Paese.

 

Penso che gli artigiani sono abituati a gestire  situazioni difficili  e  l’esperienza di questi giorni  dimostra  la consapevolezza e generosità di tutti nell’attuare le ordinanze emanate dal Governo e dalla Regione , la speranza è che questo  sia solo  un breve periodo , perché se si dovesse prolungare le conseguenze sarebbero gravi e molte attività  potrebbero essere costrette a chiudere , questo non deve succedere.

Come CASARTIGIANI Veneto saremo sempre al fianco delle nostre imprese e pronti a sostenerle.

Notizie dalle associazioni casartigiani di tutta italia Diffondere la coscienza dei valori dell’Artigianato nel suo ruolo storico quale primaria forza sociale, economica e culturale.

29 Novembre 22


23 Novembre 22


23 Novembre 22


14 Novembre 22


Il Welfare bilaterale artigiano
Gli Organismi e i Fondi Bilaterali nazionali e territoriali nell’artigianato - EBNA/FSBA, SANARTI, FONDARTIGIANATO, OPNA sono strumenti di welfare contrattuale finalizzati a mettere in campo interventi a tutela dei datori di lavoro e dei dipendenti.

Il Welfare bilaterale artigiano, eroga prestazioni e servizi che vanno dal sostegno alle aziende in crisi e al reddito dei lavoratori dipendenti in costanza di rapporto, a interventi a favore delle imprese e del loro sviluppo, all’assistenza sanitaria integrativa e a corsi di formazione professionale, fino alla costituzione di una rete di rappresentanti della sicurezza territoriale.

Racconti artigiani
Dalla penna di Giacomo Basso, i racconti artigiani pensati per esaltare l’artigianato attraverso l’uomo.
Iniziative
Wikipedia
Organismi