Casavideo 07 Ottobre 18

Consultazione pubblica su generazione, accumulo e autoconsumo di energia elettrica

La Commissione Industria, commercio, turismo del Senato ha avviato una consultazione pubblica per acquisire informazioni e valutazioni delle parti interessate sul “sostegno alle attività produttive mediante l’impiego di sistemi di generazione, accumulo e autoconsumo di energia elettrica”(affare assegnato n. 59), che si può visualizzare al seguente indirizzo http://www.senato.it/4706?contenuto=5408&.

I contributi saranno presi in considerazione ai fini dell’elaborazione della risoluzione da trasmettere al Governo per il tramite della Presidenza del Senato. La consultazione è aperta a cittadini, autorità pubbliche, imprese, università, centri di ricerca e soggetti governativi e non governativi interessati a esprimersi. La durata della consultazione pubblica è stabilita dal 1° al 31 ottobre 2018.

Per partecipare alla consultazione occorre effettuare la registrazione compilando il form con i dati richiesti. Compilato il form, si riceverà un’e-mail con il link al questionario.

Lo stimolo all’autoproduzione energetica previsto dalla Strategia Energetica Nazionale non solo sottolinea il ruolo attivo delle imprese quali vettori di sostenibilità nel percorso virtuoso verso la decarbonizzazione intrapreso dall’Italia ma rappresenta anche una opportunità per l’abbattimento dei consumi energetici e, di conseguenza, dei costi sostenuti per l’energia. In questa ottica di ulteriore sviluppo delle energie rinnovabili è fondamentale il coinvolgimento sistemico delle imprese, e delle micro e piccole imprese in special modo. Si tratta di centinaia di migliaia di soggetti che, diventando autoproduttori, fornirebbero un contributo essenziale per la transizione energetica.

Notizie dalle associazioni casartigiani di tutta italia Diffondere la coscienza dei valori dell’Artigianato nel suo ruolo storico quale primaria forza sociale, economica e culturale.

24 Gennaio 23


12 Gennaio 23


11 Gennaio 23


10 Gennaio 23


Il Welfare bilaterale artigiano
Gli Organismi e i Fondi Bilaterali nazionali e territoriali nell’artigianato - EBNA/FSBA, SANARTI, FONDARTIGIANATO, OPNA sono strumenti di welfare contrattuale finalizzati a mettere in campo interventi a tutela dei datori di lavoro e dei dipendenti.

Il Welfare bilaterale artigiano, eroga prestazioni e servizi che vanno dal sostegno alle aziende in crisi e al reddito dei lavoratori dipendenti in costanza di rapporto, a interventi a favore delle imprese e del loro sviluppo, all’assistenza sanitaria integrativa e a corsi di formazione professionale, fino alla costituzione di una rete di rappresentanti della sicurezza territoriale.

Racconti artigiani
Dalla penna di Giacomo Basso, i racconti artigiani pensati per esaltare l’artigianato attraverso l’uomo.
Iniziative
Wikipedia
Organismi