In primo piano 17 Marzo 23

CASARTIGIANI all’incontro di presentazione della Riforma Fiscale del Governo Meloni

Roma 15 marzo 2023 – In attesa di vedere il testo che sarà approvato dal Consiglio dei Ministri, CASARTIGIANI esprime apprezzamento per i principi cardine della riforma Fiscale presentata questa mattina dal Governo.

Viene prospettata una impostazione fiscale orientata verso la semplificazione e votata all’eliminazione delle sperequazioni presenti sia tra le varie categorie di reddito, sia tra le diverse fasce di reddito, pur nel rispetto del principio costituzionale della capacità contributiva. Per quanto riguarda in particolare il reddito di impresa, appare positiva la volontà di procedere con l’equiparazione tra il reddito prodotto dalle persone fisiche e le società di persone con l’IRES propria delle Società di capitale.

Dello stesso tenore è anche l’intenzione annunciata dal Governo di razionalizzare i tributi minori, che non portano grandi benefici sul lato delle entrate ma producono sicuramente appesantimenti burocratici per chi è tenuto a sostenerli.

Si tratta adesso di vedere come saranno riempiti di contenuti i provvedimenti attuativi della Delega. E per questo l’auspicio espresso dalla Confederazione in occasione dell’incontro odierno è che durante l’iter parlamentare il provvedimento possa essere integrato sulla base delle indicazioni che arriveranno dal nostro mondo.

Tra le cose da approfondire meglio l’intervento sulle tax expenditures. Siamo consapevoli che il sistema fiscale possa essere rimodulato anche attraverso una sostanziale revisione delle agevolazioni, appare, altresì, importante sottolineare – in presenza di una pressione fiscale notevolmente più elevata rispetto a quella dei diretti competitor – che norme di favore hanno consentito, sino ad ora, spazi di competitività al sistema produttivo.

Resta infine il tema delle risorse e l’auspicio di CASARTIGIANI è che possano essere reperite in misura adeguata per attuare da subito i contenuti della riforma.

CASARTIGIANI potrà esprimere un giudizio più compiuto ed esaustivo sulla riforma solo dopo la pubblicazione dei testi ufficiali.

 

 

Notizie dalle associazioni casartigiani di tutta italia Diffondere la coscienza dei valori dell’Artigianato nel suo ruolo storico quale primaria forza sociale, economica e culturale.

09 Febbraio 24


05 Febbraio 24


30 Gennaio 24


Giacomo Basso,
L'impegno con gli artigiani

14 Giugno 23

30 Maggio 23

Il Welfare bilaterale artigiano
Gli Organismi e i Fondi Bilaterali nazionali e territoriali nell’artigianato - EBNA/FSBA, SANARTI, FONDARTIGIANATO, OPNA sono strumenti di welfare contrattuale finalizzati a mettere in campo interventi a tutela dei datori di lavoro e dei dipendenti.

Il Welfare bilaterale artigiano, eroga prestazioni e servizi che vanno dal sostegno alle aziende in crisi e al reddito dei lavoratori dipendenti in costanza di rapporto, a interventi a favore delle imprese e del loro sviluppo, all’assistenza sanitaria integrativa e a corsi di formazione professionale, fino alla costituzione di una rete di rappresentanti della sicurezza territoriale.

Racconti artigiani
Dalla penna di Giacomo Basso, i racconti artigiani pensati per esaltare l’artigianato attraverso l’uomo.
Iniziative
Wikipedia
Organismi