In primo piano 20 Luglio 23

CASARTIGIANI all’incontro della Cabina di Regia sul PNRR

Roma 19 luglio 2023 : Occorre procedere velocemente ma al contempo fare le cose per bene. Sulle proposte di revisione della IV rata bene il passaggio preliminare alla Commissione Europea al fine di evitare ostacoli nella fase successiva di assessment e fluidificare l’erogazione delle risorse.

Nel merito delle proposte di variazione particolare apprezzamento rispetto il rafforzamento dell’Ecobonus e del Sismabonus per l’efficientamento e la sicurezza degli edifici con l’inclusione delle caldaie a condensazione a gas in sostituzione delle caldaie a minore efficienza e quella rivolta alla creazione di imprese femminili con strumenti finanziari non rigidamente preordinati per una maggiore flessibilità nell’attuazione della misura.

E’ quanto affermato dai rappresentanti di CASARTIGIANI intervenuti oggi alla Cabina di Regia sul PNRR convocata dal Ministro Raffaele Fitto nel quadro di specifiche sessioni dedicate all’esame delle più recenti evoluzioni del PNRR con particolare riferimento alle revisioni del Piano ed all’inserimento del capitolo sul RePowerEU atteso per la fine di agosto.

A distanza di due anni dalla presentazione del Piano, è tuttavia evidente la necessità di un’azione di forte semplificazione e di snellimento delle procedure. Le tempistiche dettate dagli interventi del PNRR hanno messo in evidenza in molti casi, infatti, una scarsa efficacia nella gestione dei processi della macchina amministrativa pubblica insieme ad una eccessiva burocrazia che nel nostro Paese più che in altri rende difficile la realizzazione del Piano. Debolezze queste sulle quali CASARTIGIANI ha posto la necessità di intervenire da subito poiché incideranno sempre più con il passaggio alle fasi più propriamente di realizzazione materiale degli interventi.

Da ultimo è stato ricordato l’importanza del risparmio energetico ponendo l’accento sull’apporto significativo che in tale direzione potrà giungere attraverso le nuove opportunità del RepowerEU.

CASARTIGIANI ha evidenziato in particolare la necessità di recuperare, nel percorso di riqualificazione del patrimonio immobiliare, l’esperienza del superbonus e gli altri incentivi edilizi in un contesto di regole certe e in un orizzonte temporale di medio lungo periodo.

Come pure, sul fronte della produzione e del consumo di energie rinnovabili, di puntare sull’enorme potenziale delle micro e piccole imprese favorendo gli investimenti in piccoli impianti per l’autoproduzione dell’energia pulita con un credito di imposta a copertura dell’investimento effettuato e modulato a seconda delle spese sostenute.

 

 

 

 

 

Notizie dalle associazioni casartigiani di tutta italia Diffondere la coscienza dei valori dell’Artigianato nel suo ruolo storico quale primaria forza sociale, economica e culturale.

19 Luglio 24


25 Giugno 24


24 Giugno 24


Giacomo Basso,
L'impegno con gli artigiani

14 Giugno 23

30 Maggio 23

Il Welfare bilaterale artigiano
Gli Organismi e i Fondi Bilaterali nazionali e territoriali nell’artigianato - EBNA/FSBA, SANARTI, FONDARTIGIANATO, OPNA sono strumenti di welfare contrattuale finalizzati a mettere in campo interventi a tutela dei datori di lavoro e dei dipendenti.

Il Welfare bilaterale artigiano, eroga prestazioni e servizi che vanno dal sostegno alle aziende in crisi e al reddito dei lavoratori dipendenti in costanza di rapporto, a interventi a favore delle imprese e del loro sviluppo, all’assistenza sanitaria integrativa e a corsi di formazione professionale, fino alla costituzione di una rete di rappresentanti della sicurezza territoriale.

Racconti artigiani
Dalla penna di Giacomo Basso, i racconti artigiani pensati per esaltare l’artigianato attraverso l’uomo.
Iniziative
Wikipedia
Organismi