Casavideo 20 Gennaio 17

Autotrasporto: un protocollo per favorire la formazione dei giovani autisti

Nel 2017 mille giovani potranno conseguire una patente di guida professionale attraverso una formazione specifica a costi ridotti. Lo prevede il protocollo d’intesa firmato di recente al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, promosso dall’Albo degli autotrasportatori, a cui hanno aderito dieci associazioni di categoria del settore (Anita, Confartigianato trasporti, Fai/Conftrasporto, Federlavoro e servizi /Confcooperative, Fedit, Fiap, Fita/Cna, Legacoop Servizi, Sna-Casartigiani, Ti Assotir), i costruttori italiani ed esteri (rappresentati da Anfia e Unrae) e le associazioni delle autoscuole (Unasca e Confarca).

Contributi e tariffe agevolate. Secondo l’intesa, l’Albo coprirà buona parte del costo per il conseguimento della patente di guida superiore e del certificato di qualificazione professionale di conducente (Cqc), grazie anche a tariffe agevolate praticate dalle autoscuole. Le associazioni dell’autotrasporto garantiranno stage di formazione e affiancamento nelle imprese italiane di autotrasporto, aprendo così una finestra sul mondo del lavoro.

Focus sulle nuove tecnologie. Non bastano però motivazione, impegno, senso di responsabilità e conoscenza della normativa di settore: oggi per guidare bene su lunghe distanze mezzi pesanti occorre anche una certa dimestichezza con le nuove tecnologie degli attuali mezzi di trasporto. Le novità del settore tecnico e ambientale del settore “on the road” verranno illustrate nelle scuole secondarie di secondo grado nel corso di una attività informativa svolta in collaborazione con le associazioni dei costruttori di veicoli Unrae e Anfia.

 

Elisa Latella

 

 

 


 

 

Notizie dalle associazioni casartigiani di tutta italia Diffondere la coscienza dei valori dell’Artigianato nel suo ruolo storico quale primaria forza sociale, economica e culturale.

29 Novembre 22


23 Novembre 22


23 Novembre 22


14 Novembre 22


Il Welfare bilaterale artigiano
Gli Organismi e i Fondi Bilaterali nazionali e territoriali nell’artigianato - EBNA/FSBA, SANARTI, FONDARTIGIANATO, OPNA sono strumenti di welfare contrattuale finalizzati a mettere in campo interventi a tutela dei datori di lavoro e dei dipendenti.

Il Welfare bilaterale artigiano, eroga prestazioni e servizi che vanno dal sostegno alle aziende in crisi e al reddito dei lavoratori dipendenti in costanza di rapporto, a interventi a favore delle imprese e del loro sviluppo, all’assistenza sanitaria integrativa e a corsi di formazione professionale, fino alla costituzione di una rete di rappresentanti della sicurezza territoriale.

Racconti artigiani
Dalla penna di Giacomo Basso, i racconti artigiani pensati per esaltare l’artigianato attraverso l’uomo.
Iniziative
Wikipedia
Organismi