In primo piano 10 Luglio 20

Autotrasporto: Il Parlamento Europeo approva il Pacchetto Mobilità

Roma 10 luglio 2020 – Dopo il lungo iter legislativo richiesto dai trattati comunitari, il Parlamento Europeo in seduta plenaria ha approvato il c.d. Pacchetto Mobilità contenete importanti disposizioni in tema di trasporto rivolte principalmente a mettere fine alla distorsione della concorrenza nel settore e migliorare le condizioni di lavoro degli autotrasportatori

SNA CASARTIGIANI esprime l’apprezzamento della categoria per quella che si annuncia come una vera e propria riforma del settore dell’autotrasporto in Europa, con norme chiare sulle condizioni di accesso al mercato e alla professione, sui tempi di guida e di riposo ed in generale sulle condizioni di lavoro degli addetti del settore e sull’uso dei dispositivi per il controllo delle prestazioni di lavoro. Norme ritenute necessarie e dalle quali gli autotrasportatori si aspettano chiarezza e soprattutto la garanzia che siano assicurate parità di condizioni per le imprese dell’autotrasporto dei diversi Paesi europei.

Il Pacchetto Mobilità, si compone di tre distinti atti normativi: due regolamenti, dedicati all’accesso alla professione e al mercato e ai tempi di guida e all’uso del tachigrafo – che trovano immediata applicazione negli Stati membri senza bisogno di una norma nazionale che li ratifichi   e una direttiva incentrata sul distacco che si limita a fissare dei principi e degli obiettivi di fondo, ma che necessita di una normativa nazionale di recepimento in ogni singolo paese.

Immessa in circuito una dettagliata circolare