In primo piano 29 Aprile 21

ARTIGIANCASSA

Tempo di cambiamento all’interno di Artigiancassa, la Banca degli artigiani, che tanto ci sta a cuore e che vorremmo vedere sempre più efficiente e importante.

Per la verità, il più importante cambiamento è avvenuto poco tempo fa nella controllante BNL BNP PARIBAS, con la rinuncia di Luigi Abete alla Presidenza e la nomina di Amministratore Delegato di Elena Goitini.

Luigi Abete, che è stato un enfant prodige dell’economia e della Rappresentanza romana, già presidente di Confindustria, con una rivoluzione copernicana adattata su di Lui esponente della P.M.I.

Faro e punto di riferimento per molti di noi, che comunque, nei limiti, in quegli anni, ci impegnavamo negli stessi contesti. Come al solito le Sue vocazioni sono molteplici e le Sue sensibilità straordinarie, ma comunque, l’affascinante favola dell’imprenditore a capo di una Banca e a quel che sembra un ossimoro non si potrà più raccontare per quanto riguarda l’oggi.

A scanso di equivoci, che nel nostro caso non possono sussistere, Casartigiani è sempre fedele allo storico e alle sue definizioni e non guarda al contingente comando e ai suoi interessi e quindi attraverso queste modeste righe eleva un tributo d’onore al Presidente Abete.

Non sappiamo se, anche a causa di queste premesse, si sono susseguiti cambiamenti anche all’interno più stretto di Artigiancassa.

Francesco Simone lascia la carica di Direttore Generale con tanta passione e competenza ricoperta in questi anni, per andare ad assumere un eguale importante ruolo in un altro Istituto di cui daremo notizia successivamente.

Anche per Francesco, con il quale non sempre tutto è stato concordia ma la lealtà ha fatto aggio su qualsiasi altra considerazione, vale la regola della definizione degli interessi e dei vantaggi.

In altri termini, Casartigiani non sale sul carro dei vincitori ma accompagna con tutti gli onori quelli che escono, con eleganza, di scena.

Un grande abbraccio a Francesco.

Nel caso specifico comunque, non si tratta di un “vincitore” che abbia cercato questo ruolo, ma il nuovo Direttore Generale di Artigiancassa, Giuseppe Pignataro, è un valorosissimo professionista, dal prestigioso curriculum, che siamo certi porterà l’Istituito al livello che gli compete e soprattutto, finalmente, stabilirà con la Rappresentanza artigiana un rapporto di privilegio.

In questo siamo rassicurati dall’ultimo cambiamento avvenuto, che non è di poco conto. Infatti, a Presidente di Artigiancassa è stato chiamato essere il collega stimato, specchiato, da tutti rispettato Ferrer Vannetti. Un vero punto di riferimento, una di quelle volte in cui si sceglie la persona giusta.

Un saluto affettuoso a Fabio Petri e una cosa è certa che Artigiancassa potrà sempre contare su Casartigiani che le è leale e convinta sostenitrice.