In primo piano 09 Luglio 19

Angelo era, Angelo è, Angelo sarà.

Palestrina è un luogo particolarmente importante per la sua storia, che risale significativamente fino all’antica Roma, fino ad arrivare all’eroe nazionale Giuseppe Garibaldi che ne fece postazione.

Palestrina è un paese importante perché ha dato i natali ad Angelo Fornari.

Angelo è stato un Uomo che ha saputo esprimere la Sua Umanità, sempre, con grande coraggio e grande spontaneità e quando c’era una causa valida per cui battersi, con grande generosità e abnegazione.

Angelo si è spento nel sonno che, come dice Omero, è fratello gemello della morte, ma senza un sussulto, senza uno spasmo, come si dice con serenità; una fine da Giusto, solo troppo presto, troppo presto.

Palestrina offriva uno scenario western, l’8 luglio, quando una vera e propria folla raggiungeva la Basilica di Sant’Agapito per rendere l’estremo omaggio a questo straordinario esempio di umanità.

C’erano condensati tutti gli elementi di un luogo western, solo 200 anni dopo e non in America.

Un caldo afoso, insopportabile, un vento lento e inesorabile, come il tempo.  I luoghi ormai vetusti e in alcuni casi fatiscenti, sarebbe il caso di dire Proustiani, le facce indurite della gente, spesso solcate da lacrime sincere e una colonna sonora che, solo chi voleva, poteva sentire fatta dal mormorio degli Angeli e dalle preghiere dei Santi. Un vecchio sacerdote, ispirato, claudicante, che andava ripetendo, commovendo tutti, che avrebbe dovuto essere Lui a partecipare alle sue esequie e non il contrario, lui a doverle celebrare.

C’era una volta il west, ma mancava l’eroe epigono di una straordinaria tradizione. C’era una volta Palestrina e ti aspettavi, girando compulsivamente lo sguardo, di vederlo arrivare, magari con la Sua inseparabile cartella e con la Sua straniante, ma coinvolgente, malinconica allegria.

Nel west, come a Palestrina, c’è una esatta dicotomia tra il Bene e il Male e forse è un po’ così anche nella vita e Angelo, inequivocabilmente, ha sempre perseguito il Bene.

Solo una settimana prima era con noi, a Mondello, con la Sua presenza importante e confortante. Mi aveva detto sono un Uomo fortunato, ho avuto fin da piccolo una sposa fedele e tre figlie che mi cantano le lodi e adesso tanti nipoti e ho avuto, anche, il privilegio di lavorare con te.

Cara Fernanda non piangere, ragazze dagli splendidi nomi italiani Francesca, Simona e Valentina non vi disperate: Angelo era, Angelo è, Angelo sarà.

Il sonno è un mistero che neanche la scienza moderna ha saputo ancora spiegare, così come i testi esoterici e mistici, se non metafisici, hanno saputo definire, ma una cosa è sicura quando ci si sveglia dal sonno non si sa quanto tempo è passato. Può essere passata una lunga notte, che per quanto lunga non può essere eterna, può essere passata una vita, può essere passata un’eternità.

Ma quando ci si sveglia è tutto nuovo, è un nuovo giorno, è un nuovo mattino e come si sa la Madonna è la Sentinella del Mattino e Ti accoglie e finalmente non hai più paura.

Grazie a tutti coloro, numerosissimi, una vera valanga, che hanno voluto testimoniare il loro cordoglio, tra cui Giorgio Merletti, che dimostra sempre il  concetto manzoniano che la gente di Lombardia è tra i buoni la più buona e l’amico fraterno Francesco Simone che si distingue sempre per sensibilità.

Ragazze non piangete Angelo era, Angelo è, Angelo sarà. Papà.

Giacomo

Notizie dalle associazioni casartigiani di tutta italia Diffondere la coscienza dei valori dell’Artigianato nel suo ruolo storico quale primaria forza sociale, economica e culturale.

07 Dicembre 22


29 Novembre 22


23 Novembre 22


23 Novembre 22


Il Welfare bilaterale artigiano
Gli Organismi e i Fondi Bilaterali nazionali e territoriali nell’artigianato - EBNA/FSBA, SANARTI, FONDARTIGIANATO, OPNA sono strumenti di welfare contrattuale finalizzati a mettere in campo interventi a tutela dei datori di lavoro e dei dipendenti.

Il Welfare bilaterale artigiano, eroga prestazioni e servizi che vanno dal sostegno alle aziende in crisi e al reddito dei lavoratori dipendenti in costanza di rapporto, a interventi a favore delle imprese e del loro sviluppo, all’assistenza sanitaria integrativa e a corsi di formazione professionale, fino alla costituzione di una rete di rappresentanti della sicurezza territoriale.

Racconti artigiani
Dalla penna di Giacomo Basso, i racconti artigiani pensati per esaltare l’artigianato attraverso l’uomo.
Iniziative
Wikipedia
Organismi