05/09/2017

Soddisfazione per il bellissimo incontro, quasi privato, che abbiamo avuto, alle 17,20 di oggi, 2 settembre, con il prof. Gaetano Armao, presidente di "Siciliani indignati" e candidato alla co-presidenza della Regione Sicilia. Non ero solo ma in compagnia di sei professionisti legati alla associazione e due artigiani titolari di impresa.
Interessante il confronto sulla crisi che sta attanagliando la Sicilia con la mia dichiarazione sul mancato rispetto del secondo comma dell'Articolo 45 della Costituzione "lo Stato provvede alla tutela e allo sviluppo dell'artigianato". Ho sostenuto l'impegno a mantenere le Commissioni Provinciali Artigianato con la loro gestione affidata ai titolari di impresa. La mia proposta non solo è stata condivisa dai presenti, ma anche dal prof. Armao, nella considerazione che i rapporti delle CC.PP.A, sono con gli Ispettorati del lavoro, con l'Inps, con l'Inail, con la Motorizzazione civile tutti con sedi provinciali e quindi è assurda la proposta del governo regionale di accorparli insieme alle Camere di commercio.
Come detto anche da parte degli Amici presenti è interesse di Casartigiani la difesa delle imprese, la riduzione degli oneri fiscali e tributari, la quasi persecuzione delle imprese iscritte all'albo e all'Inps, la scarsa lotta al lavoro nero sempre più presente e non solo in Sicilia.
Prima della conclusione si è fatto cenno all'insediamento, in programma per lunedì 4 settembre, del Consiglio della Camera di commercio Catania-Ragusa-Siracusa con il compito di Marchese di presiedere la prima seduta. Anche in questo caso, ho ricordato, i problemi non mancano soprattutto per quanto riguarda i pensionati. "Stiamo sposando una divorziata ricca di debiti - ho detto - e chi spera di andare a sfruttare certe nomine sappi che i problemi sono ancora più gravi di quelli cui abbiamo accennato per l'artigianato".
In conclusione Armao ha concluso affermando che l'odierno è stato solo in primo incontro e contando sulla lunga amicizia che ci unisce sarà possibile operare veramente per la tutela e lo sviluppo dell'artigianato e per il doveroso rilancio del ruolo delle camere di commercio.



© 2015 - CASARTIGIANI - Confederazione Autonoma Sindacati Artigiani - Realizzazione siti web - web marketing